Express, il festival del Locomotiv Club al Manzoni

Express, il festival del Locomotiv Club al Manzoni
Condividi su

Nato nel 2007, l’Express è un festival che, come si intuisce dal nome, nasce in parallelo al club con la locomotiva bolognese, il Locomotiv appunto. Sempre all’insegna della musica dal vivo, l’Express diventa per il club la punta di diamante in cui far brillare per pochi giorni all’anno (stavolta solo due, il 23 e il 24 ottobre) nomi di artisti e musicisti nazionali e internazionali.

La location

Stavolta il luogo in cui si avvererà questa catarsi è il Teatro Manzoni. Quale posto avrebbe potuto mai essere migliore di un teatro per ospitare un simile momento magico? La struttura si occuperà di mantenere il dovuto distanziamento, solo fisico, perché a quello emotivo ci penseranno gli artisti ad accorciarlo.

Gli ospiti

Il 23 ottobre la prima ad esibirsi sarà Fatoumata, una tra le voci più rinomate nel panorama della world music e figura tra le più carismatiche nell’ambito della musica africana. Fatoumata Diawara con la sua chitarra reinventa i ritmi veloci e le melodie blues del Wassoulou, riadattandole ad uno stile contemporaneo, che è da sempre il suo tratto distintivo.

Il 24 ottobre invece è la volta di Andrea Lazlo De Simone, un nome che cela cinque volti. Uno dei cantautori su cui la scena italiana dell’indie ha scommesso maggiormente. Ha da poco pubblicato il suo ultimo singolo Dal giorno in cui sei nato tu, ma porta ancora in giro il suo capolavoro artistico, la suite Immensità, che ben si adatta allo spazio teatrale come quello dell’Auditorium.

De Simone insieme a un’orchestra di nove musicisti ci farà immergere tra synth, elettronica, cori, archi e fiati, in un intreccio di strumenti classici e moderni.

a cura di
Ilaria Rapa

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Sufjan Stevens: la misura del caos
LEGGI ANCHE – Nina che disagio: una storia di emancipazione e coraggio
Condividi su
Staff

Staff

La redazione di The Soundcheck: un branco di giornalisti, redattori, fotografi, videomaker e tanti altri collaboratori agguerriti provenienti da tutto lo Stivale pronti a regalarvi una vasta gamma di contenuti. Dalla semplice informazione artistico-culturale, fino ad approfondimenti unici e originali nel campo della musica, dell'arte, della letteratura e della cultura a 360 gradi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *