Alessandra Amoroso – Palazzo dello Sport, Roma – 2 dicembre 2022

Alessandra Amoroso – Palazzo dello Sport, Roma – 2 dicembre 2022
Condividi su

Alessandra Amoroso approda nella capitale con il suo “Tutto accade tour”, lo fa nel palasport con due date gremite di fan.

Il concerto viene aperto da Margherita Vicario per Spotify con quattro splenditi brani accompagnati da un ottimo pianista. Il palco privo di passerella lascia spazio a un parterre pieno di sedute numerate per i fan, corridoi per i fotografi e per il corpo di ballo delle varie scenografie.

L’attesa dei fan iniziata alle 18.00 orario dell’apertura cancelli e termina alle 21.00 quando si spengono le luci e sul palco esce il suo corpo di ballo (molti membri ex ballerini di amici).

Alessandra Amoroso e il suo corpo di ballo

Scenografia mozzafiato e moderna con tubi Led pronti a formare forme diverse e illuminare poi il suo arrivo sul palco, infatti Alessandra Amoroso esce dalle quinte passando in un corridoio di Led pronta poi per iniziare lo show con la sua scaletta del tour.

Alessandra Amoroso è un esplosione di energia, sul palco canta, balla e crea dipendenza nei fan che si abbracciano e insieme a lei intonano i brani che la cantante pugliese ha deciso di portare nel suo “tutto accade tour”.

La scaletta:
  1. Ale Ale Ale
  2. Tutte le volte
  3. Il bisogno che ho
  4. Avrò cura di te
  5. La stessa
  6. Dalla tua parte
  7. Canzone inutile
  8. Stupendo
  9. Fidati ancora
  10. Buongiorno
  11. Una strada
  12. Trova un modo
  13. Amore puro/Difendimi
  14. Segreto/Stella
  15. Estranei/Senza
  16. Sul ciglio/Stupida
  17. Tutte le cose
  18. Il nostro tempo
  19. Immobile
  20. Baule rosso
  21. Forza e coraggio
  22. Tutto accade
  23. Camera 209
  24. Vivere
  25. Comunque andare

BIS :

Piuma
Notti blu
Sorriso grande

a cura e foto di
Manuel Latorre

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Salmo – Palaflorio, Bari – 2 dicembre 2022
LEGGI ANCHE – Irene Grandi – Teatro Celebrazioni, Bologna- 1 dicembre 2022
Condividi su
Manuel Latorre

Manuel Latorre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *