Caparezza – Locus Festival, Fasano – 07 agosto 2022

Caparezza – Locus Festival, Fasano – 07 agosto 2022
Condividi su

Caparezza colleziona Sold Out come noi fotografi collezioniamo pass photo, e ora vi spiego perché lo merita tutto quello di Fasano

La bellezza della Puglia

Caparezza finalmente giunge in Puglia, questa data è stata già una volta cambiata e finalmente è giunta. Ancora una volta ad accogliere il palco del Locus Festival è il Parco Archeologico di Egnazia, una location suggestiva, in cui appena si accede all’aria, come detto per il live di Brunori, c’è da fare un po’ di cammino per raggiungere il palco.

Nel mentre si possono ammirare i resti storici di chi millenni fa ha calpestato quella stessa terra, chissà se anche loro usavano intrattenersi con la musica di qualche bardo come noi oggi vogliamo fare con Michele Salvemini, in arte Caparezza.

La suggestiva location

Arrivo e fremo dalla voglia di vedere che spettacolo ci aspetterà, perché dalle foto dei miei colleghi sembra tutto meraviglioso e spettacolare, ma dal buon Caparezza non posso che aspettarmi tutto ciò, non c’è stato un suo concerto che non abbia esaudito le aspettative.

Exuvia

Non voglio dilungarmi sul tour, queste nozioni le trovate ovunque in giro, non è la prima tappa del tour e nemmeno sarà l’ultima, anche se avete ancora tre possibilità per vederlo dal vivo, preferisco descrivervi le mie emozioni e le emozioni di chi è venuto fino a Fasano per affetto, stima e apprezzamento musicale.

I fan del Caparezza li riconosci, non ci sono solo pugliesi, sento accenti che non riconosco, ma il bello dei concerti estivi è anche quello: trovare gente che viene da ogni parte d’Italia e, talvolta, del Mondo.

Prendono d’assalto lo stand del merchandising, sia mai che escano di lì senza una t-shirt, una fascetta o un qualunque ricordo che possa riportar alla mente il live che vedranno.

Tra la gente intravedo anche Carlo Massarini, grande giornalista che sicuramente conoscete, e intravedo anche Guido Harari che in questi giorni sta tenendo un corso di fotografia musicale. Infatti il sottopalco è un po’ affollato.

Carlo Massarini
Il concerto

Michele è puntuale e sin da subito sul palco entrano i performers e i componenti della band indossando costumi di cartapesta coloratissimi. Vi devo dire che il pubblico lo ha accolto con urla compiaciute e soddisfatte? Sì, è capitato, mentre noi fotografi cercavamo di scattare foto il pubblico già ha iniziato a cantare.

Caparezza è amato su questo non ci piove, a parte il tripudio di gente presente fuori dal parco molti sostano per ascoltare almeno il cantante cantare, seppur SOLD OUT non impedisce loro di immaginarsi tra quella gente a cui Caparezza si dona, si racconta con aneddoti, storie che introducono i pezzi di volta in volta.

Accetta cartelloni. Uno di famiglia. Michele è per la Puglia uno di famiglia, né più né meno. Amato come un figlio, un fratello o un amante, infatti c’è chi urla proposte indecenti dal pubblico, creando ilarità e forse un lieve imbarazzo nel ricciolino più conosciuto d’Italia.

a cura e foto di
Iolanda Pompilio

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Brunori Sas – Locus Festival, Fasano – 6 agosto 2022
LEGGI ANCHE – Joe Bastianich e La Terza Classe – Senigallia (AN) – 5 agosto 2022
Condividi su
Iolanda Pompilio

Iolanda Pompilio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *