Oltre Festival 2022: musica dalla città alla riviera

Oltre Festival 2022: musica dalla città alla riviera
Condividi su

Si amplia il format, si conferma il buon lavoro della scorsa edizione: quest’anno il Festival bolognese rafforza le sinergie col “fratello maggiore” Sequoie e si tuffa in mare con OltreAlMare

Dal 21 al 25 giugno torna alle Caserme Rosse di Bologna l’Oltre Festival. Quest’anno la novità è l’assenza di sedie. Sembra sciocco, sembra banale, ma il solo fatto di poter saltare, abbracciarsi e ballare non-sul-posto fa vibrare l’animo.

L’area verde di Bologna ospiterà fino a 1500 persone con vari stand enogastronomici, merchandising e tanto altro. A parlare, ovviamente, è la musica: Tananai, Tredici Pietro, Bresh e Myss Keta sono le punte di diamante dell’Oltre Festival edizione 2022.

Oltre ogni etichetta

OLTRE Festival si propone come sempre di intrecciare le differenze di genere e dei generi musicali, ma quest’anno vogliamo anche portare attraverso la musica ed il palco del festival un forte messaggio di pace che vada “oltre” ogni confine o bandiera.

Amedeo Sole, direttore artistico Oltre Festival

È proprio sotto questa “missione” che l’Oltre Festival, anche quest’anno, presenta non giornate “a tema” con artisti e band di un unico genere musicale, ma veri e propri melting pot di sonorità e influenze: ognuno può trovare il proprio sound preferito e approfondire o, perché no, scoprire qualcosa di nuovo nella sua personale conoscenza musicale. Questo è l’auspicio che Giuseppe Giagnorio, direttore di produzione dell’Oltre Festival, ha ribadito in conferenza stampa assieme alla delegata alla Cultura di Bologna Elena Di Gioia.

Un obiettivo ambizioso, ma la risposta del pubblico nel 2019 e nel 2021 ha dimostrato che la strada intrapresa è quella giusta, è quella vincente.

Ulteriore dimostrazione è la presenza costante di giovani artisti che nel corso degli anni crescono e conquistano la scena nazionale come Tananai. In tal senso, la talentuosa La Hasna, presente alla conferenza stampa, si dice contenta ed emozionata per la possibilità di salire sul palco delle Caserme Rosse. Un palco, questo, che ha portato molta fortuna a molti.

Oltre Bologna, il mare

La novità di quest’anno è OltreAlMare, emanazione del festival sulla riviera romagnola – al Beky Bay di Bellaria Igea Marina, per la precisione – che a luglio avrà il compito di animare le serate estive della costa con tanti nomi e tante good vibes.

Appuntamento dunque dal 21 al 25 giugno a Bologna e dal 9 al 19 luglio al Beky Bay. Oltre… ogni aspettativa.

a cura di
Andrea Mariano

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Faith Kiddo: «”Venom With Glitter” sono le due facce della mia medaglia»
LEGGI ANCHE – “Malato” è il nuovo album di Lepre
Condividi su
Andrea Mariano

Andrea Mariano

Andrea nasce in un non meglio precisato giorno di febbraio, in una non meglio precisata seconda metà degli Anni ’80. È stata l’unica volta che è arrivato con estremo anticipo a un appuntamento. Sin da piccolo ha avuto il pallino per la scrittura e la musica. Pallino che nel corso degli anni è diventato un pallone aerostatico di dimensioni ragguardevoli. Da qualche tempo ha creato e cura (almeno, cerca) Perle ai Porci, un podcast dove parla a vanvera di dischi e artisti da riscoprire. La musica non è tuttavia il suo unico interesse: si definisce nerd voyeur, nel senso che è appassionato di tecnologia e videogiochi, rimane aggiornato su tutto, ma le ultime console che ha avuto sono il Super Nintendo nel 1995 e il GameBoy pocket nel 1996. Ogni tanto si ricorda di essere serio. Ma tranquilli, capita di rado. Note particolari: crede di vivere ancora negli Anni ’90.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *