La Firenze di Gianmaria Vassallo, in ricordo di Odoardo Spadaro

La Firenze di Gianmaria Vassallo, in ricordo di Odoardo Spadaro
Condividi su

Dall’11 giugno è disponibile su tutte le piattaforme di streaming “Firenze” (Blackcandy Produzioni), noto brano di Odoardo Spadaro rivisitato in chiave moderna da Gianmaria Vassallo e Wikipedro.

Mai quanto oggi risulta difficile parlare di cambiamento e speranza, a fronte di un momento difficile come quello che viviamo quotidianamente. Ancor più complicato è parlare di cambiamento con occhi che guardano alla storia e alla cultura delle nostre città. Firenze ha insegnato come il concetto di “rinascita” abbia trovato in lei, nel corso dei secoli, il suo più profondo significato, divenendo così la culla della civiltà europea.

Dall’amore per Firenze e dal desiderio di rinascita prende forma il progetto musicale di Gianmaria Vassallo. Proprio per questo motivo è nata la collaborazione con lo youtuber fiorentino Wikipedro e il patrocinio del Comune di Firenze. E per quanto riguarda la realizzazione del videoclip si è adoperato come sottofondo la rivisitazione in chiave moderna di “ Firenze”, storico brano di Odoardo Spadaro.

Spiega Vassallo a proposito del progetto e del videoclip che lo vede per la prima volta alla regia:

«Una scommessa ambiziosa che unisce la cultura alla bellezza della nostra città. Dico che è ambiziosa, perché riesce a coniugare molti aspetti incantevoli di Firenze, dalla musica alle immagini suggestive del centro storico. Il tutto per lanciare un grande messaggio di speranza verso un domani più sereno.Quello che abbiamo realizzato è un videoclip musicale sulle note di una delle più celebri canzoni dello chansonnier dal titolo “Firenze”, brano del 1929 ,che ancora oggi riesce a commuovere intere generazioni. Un grazie speciale lo devo al mio amico WikiPedro».

Il videoclip ufficiale di “Firenze” è disponibile sul canale YouTube dell’etichetta fiorentina Blackcandy Produzioni.

Ascolta ora “Firenze”
Guarda ora il videoclip ufficiale

Note biografiche

Gianmaria Vassalloè un attore fiorentino e artista musicale classe1995. È considerato il più giovane esponente dell’humour toscano nel mondo dello spettacolo. Inizia il suo percorso già dal 2005 partecipando sulle reti Mediaset a trasmissioni firmate da Gerry Scotti e Michelle Hunziker e a spot pubblicitari per Giochi Preziosi.

Perfeziona i suoi studi artistici nel 2011 presso l’accademia del Teatro Politeama Pratese diretta da Simona Marchini e Franco Miseria, con i quali collaborerà professionalmente per altri progetti qualche anno più tardi. La sua formazione prosegue fino al Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma, seguendo corsi intensivi per attori.

Nel 2013 scrive e interpreta il recital “Dante e dintorni”, a fianco dell’attore Brunetto Salvini, da cui ne conseguono numerose repliche teatrali, anche in alta Italia, e la pubblicazione del suo primo libro, patrocinato dal Consiglio Regionale della Toscana.

Il 2015 fu l’anno del “Toscano per caso”, titolo ironico del suo spettacolo comico, tutt’oggi fortemente richiesto in molte tappe sul territorio, il cui successo immortala il suo lavoro di ricerca storica locale in un album discografico che prende il suo stesso titolo. Molte sono le scritture artistiche all’interno di importanti compagnie di levatura nazionale nel corso degli ultimi anni. Tuttavia quel che più emerge è il suo impegno nella riscoperta del canto toscano e del materiale artistico di una Toscana d’altri tempi. Infatti egli si fa carico come valido portavoce di una tradizione da tramandare alle future generazioni.

Il mio nome è Spadaro

Il suo lavoro di ricerca e di riproposta teatrale su Odoardo Spadaro lo consacra “erede naturale” dell’artista e del suo repertorio. Questo è un appellativo riconosciuto dalle autorità toscane e dalla stessa famiglia Spadaro. Il musical a lui dedicato “Il mio nome è Spadaro”, scritto e interpretato dallo stesso Vassallo, vede la collaborazione straordinaria di Leonardo Pieraccioni e la futura pubblicazione di un libro.

Il premio internazionale “Ponte Vecchio”, l’onorificenza a lui concessa dall’Accademia Medicea di Firenze e il “Premio Renzo Montagnani” alla carriera sono solo alcuni dei riconoscimenti che gli sono stati consegnati. Attualmente è presente nel cast del film“Il sesso degli angeli” di e con Leonardo Pieraccioni. Ma anche nel docu-film per la Rai “Carlo Lorenzini Collodi”.

È impegnato, inoltre, in ruoli organizzativi e gestionali insieme a una sua ampia squadra di artisti: è direttore artistico dal 2017 per Otel Firenze e dal 2021 per La Loggia del Piazzale Michelangelo a Firenze.

Segui Gianmaria Vassallo sui social:
Facebook | Instagram

a cura di
Ilaria Mazza

Seguici anche su Instagram!

LEGGI ANCHE – Effenberg: il nuovo singolo “Mini Universo” esce l’11 Giugno 2021
LEGGI ANCHE –
Old Boy: il cult sudcoreano di Park Chan-wook torna in sala in versione restaurata
Condividi su
Ilaria Mazza

Ilaria Mazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *