Le moltitudini alchemiche di Stromae

Le moltitudini alchemiche di Stromae
Condividi su

L’atteso ritorno del cantante belga racconta le storie degli ultimi e degli invisibili

Dopo ben nove anni di silenzio, tra crisi del foglio bianco e la necessità di percorrere strade artistiche parallele, torna Stromae con “Moltitude”, terzo album in studio pubblicato il 4 marzo per l’etichetta Mosaert. Una raccolta di 12 brani che confermano il talento unico del 36enne belga e la sua innata capacità di empatizzare con il pubblico, raccontando storie con una sensibilità acuta in grado di avvolgerci e cullarci nelle nostre quotidianità di solitudini e imperfezioni.

Multitude è l’espressione della poliedricità

Un album contemporaneo al passo con i tempi e, al contempo, fedele ai canoni classici della musica d’autore d’oltralpe. Una variegata library sonora che spazia dall’hip-hop alla dance music, dall’house all’afrobeat, con ampi respiri scanditi da archi e sessioni orchestrali.

Stomae è un alchimista sublime, un narratore onnisciente che sceglie e calibra con cura le parole più intime e sincere per denunciare, ironizzare ed esorcizzare le nostre fragilità più profonde.

Storie di nessuno

Dai pensieri suicidi alle relazioni infelici, dai sensi di colpa al sentirsi perennemente ultimi, invisibili e minacciati, un burnout emotivo che trova la sua pace in tempi di guerra e, nonostante la depressione sembri l’unica chiave di lettura possibile di questi scenari, ci invita a ricordare quanto nelle nostre diversità siamo davvero tutti uguali e meno soli di quanto crediamo.

“J’suis pas tout seul à être tout seul, ça fait d’jà ça d’moins dans la tête”

“Non sono il solo a sentirmi solo, è già qualcosa in meno nella mia testa”

a cura di
Edoardo Siliquini

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – “4”: il ritorno di Slash feat. Myles Kennedy and The Conspirators
LEGGI ANCHE – Medicine at Midnight: i Foo Fighters abbandonano la comfort zone?

Condividi su
Edoardo Siliquini

Edoardo Siliquini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *