Annalisa – Trento – 31 luglio 2021

Annalisa – Trento – 31 luglio 2021
Condividi su

Annalisa ha portato il suo “Nuda 10 Open Air” nella bellissima cornice di Piazza Duomo a Trento, sotto lo sguardo della Fontana del Nettuno con la Cattedrale a fare da sfondo al palco.

Con il cielo che minaccia pioggia e il vento che si alza, Annalisa sale sul palco sulle note di “Nuda“, title track del suo ultimo album che dà il nome al tour.

È sulla doppietta “Direzione la vita” e “Movimento lento” che il pubblico inizia ad alzarsi dalle proprie sedie e ballare sul posto, prima del momento più acustico con “Avocado toast“, “Tsunami” e “Vento sulla luna“.

tra la pioggia che ci sfiora”

E proprio mentre Nali canta queste parole, sullo sfondo iniziano ad intravedersi i primi lampi. Fortunatamente il tempo reggerà fino alla fine del concerto, che prosegue tra brani di “Nuda10“, riedizione post-Sanremo dell’ultimo album, e hit storiche.

Annalisa è stata la prima artista che ho fotografato con un pass al collo, poco più di tre anni fa. Nonostante sia sulla scena da ormai 10 anni, è incredibile vedere l’evoluzione che ha avuto nell’ultimo periodo.

Non tanto a livello vocale, sempre impeccabile, ma per la sicurezza e la padronanza del palco che ha acquisito, dimostrando quanto il live sia sempre di più la sua dimensione.

a cura e foto di
Mirko Fava

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Alice canta Battiato – Castello di Villafranca (Vr) – 31 Luglio 2021
LEGGI ANCHE – Vasco Brondi – Vittoriale degli Italiani – 30 luglio 2021
Condividi su
Mirko Fava

Mirko Fava

Mirko Fava nasce a Parma il 23/04/1991. Ha un diploma da geometra che ha usato per poco tempo, prima di diventare impiegato. Ha cominciato ad appassionarsi di musica negli anni delle superiori ed è andato alsuo primo concerto nel 2007, portandosi dietro una delle prime digitali compatte di suo padre, ottenendo scarsissimi risultati. La passione per la fotografia è cominciata parallelamente a quella per i concerti, anche se a tutti gli effetti si è sviluppata definitivamente dopo qualche anno. La macchina fotografica lo accompagna anche in viaggio, alla costante esplorazione del mondo. Tutte passioni economiche, in pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *