Ruggero – Guarda in anteprima il video di “HEY!”

Ruggero – Guarda in anteprima il video di “HEY!”
Condividi su

Ironico, divertente, a tratti tagliente. Un pop scanzonato e solo all’apparenza banale. Questo è Ruggero. Questa è la sua “HEY!”, in anteprima esclusiva qui su The Soundcheck.

Ironia per accettarsi

Classe 1993, volto e voce di Ruggero appartengono a chi all’anagrafe è indicato come Filippo Lazzari. Cantante e autore di questo brano, definisce EHY! come un inno ad accettarsi e ad essere sé stessi perché “quello che sei è esattamente ciò che vuoi”.

Un brano dai toni leggeri e da un arrangiamento spigliato, che ha divertito molto la band che l’ha suonato, come dice lo stesso autore: “Non ho mai visto i miei musicisti entusiasmarsi così tanto con un mio brano. ‘Hey!’ è un brano molto pop e british, con un’armonia un po’ da musical. Sono sicuro che rimarrà in testa a chi lo ascolterà”.

Un video, ma anche una serie

Il videoclip ufficiale di “HEY!”, diretto da Piero Torricelli, è l’episodio n°7 della serie “Atineres”. Si tratta di una sorta di mini musical, e in questo episodio fa il suo ritorno il Ruggero regista già apparso nel video di “Pirandello”. Egli è la guida, la parte matura e austera al quale Ruggero-persona snocciola gli ultimi dubbi che lo dividono dalla serenità, scopo di Atineres.

Tra balletti simpatici e outfit buffi, il protagonista capisce finalmente chi è e qual è il suo posto nel mondo. Il “to be continued” finale fa presagire un’ultima puntata con cui la serie si chiuderà.

Ma chi è Ruggero?

Scopriamo un po’ il passato di Ruggero, pseudonimo, come già detto, di Filippo Lazzari. Nato a Cremona il 3 gennaio 1993, a 19 anni si trasferisce a Firenze dove diventa allievo del maestro Walter Savelli. Comincia a farsi notare esibendosi allo storico “Paszkowsky”.

Nel 2015 è la voce delle tappe toscane del tour del batterista internazionale Will Hunt. Nel 2016 è ideatore e promotore dello spettacolo di beneficenza presso il teatro-cinema Sala Esse di Firenze dal titolo “L’isola che c’è”, che ha totalizzato il tutto esaurito. Contestualmente scrive e pubblica “Sassi turchini”, canzone che tratta il tema della disabilità.

L’11 gennaio 2019 esce “La Gente Mi Chiama Ruggero”, il suo primo album di inediti.Dal 3 gennaio 2020 è partito su Youtube il progetto “Atineres”, una serie di videoclip musicali che raccontano di un viaggio alla ricerca della serenità.

a cura di
Andrea Mariano

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – “Per Te”: il delicato esordio di Ariele
LEGGI ANCHE – “Fingers”, nuovo lavoro di In.Visibile
Condividi su

Andrea Mariano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *