Imparare ad arrabbiarsi di nuovo con i Before Bacon Burns

Imparare ad arrabbiarsi di nuovo con i Before Bacon Burns
Condividi su

Esce oggi finalmente il nuovo disco dei Before Bacon Burns dal titolo Difetti, un nuovo capitolo per la band di Monza che si muove all’interno della scena già ben tracciata da band come The Zen Circus, Ministri, Giorgieness e tutto quel rock con testi in italiano che resiste, e sentendo questo disco, anche piuttosto bene da oltre vent’anni.

La particolarità dei Before Bacon Burns è quella di saperci far ritornare senza troppi sforzi e anche con una certa violenza, in quel magico periodo dove consumavamo i dischi, i My Chemical Romance e i Sum41 erano una cosa vera, e la priorità assoluta (dopo la versione di latino) era arrivare ai festival estivi e ai concerti nei parcheggi, rigorosamente gratis, e rigorosamente in provincia.

Perché sì, quella di Difetti è una rabbia diretta, di quella gratuita e verso il mondo intero, di quella che s’è sperimentata a quindici anni e che pensavamo di avere perduto per sempre, per poi ritrovarla qui dentro, esattamente come l’avevamo lasciata.

Un disco che è un vero peccato non poter vedere live nell’immediato, perché d’impatto, triste e disilluso di quelli che dal vivo possono alienarti e farti sentire male, una catarsi musicale violenta che pochi altri generi musicali possono portarsi. E c’è davvero poco da dire, sia benedetto il giorno in cui i Before Bacon Burns hanno deciso di passare all’italiano perchè questo rock italico gli riesce proprio bene.

a cura di
Cassandra Enriquez

Seguici anche su Instagram!

LEGGI ANCHE – Un compleanno da non dimenticare. Auguri Heath
LEGGI ANCHE – Se anche tu ti senti una “Penisola”, ho il disco che fa per te

Condividi su
Conza Press

Conza Press

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *