“Quello che ci vuole” è il nuovo singolo dei The Bustermoon

“Quello che ci vuole” è il nuovo singolo dei The Bustermoon
Condividi su

Esce oggi il nuovo singolo dei The Bustermoon – band Folk’n’Roll genovese – intitolato “Quello che ci vuole”. Si tratta del primo brano in italiano per il gruppo che da sempre si è cimentato con la lingua inglese.

“Quello che ci vuole” è un pezzo irriverente, nato non soltanto in risposta alla domanda “Perché non cantate in italiano?”, ma anche come sfottò nei confronti di molti artisti contemporanei che spesso si ritrovano inspiegabilmente ai vertici delle classifiche musicali.

“Al giorno d’oggi – spiegano i The Bustermoon – sembra che la ricetta per diventare degli esempi consista nel sembrare più strani possibile, vantandosi di essere ignoranti e ostentando menefreghismo.”

“In un momento musicale come questo, in cui indie e indipendente non hanno più nulla a che fare, Quello che ci vuole presenta una critica, seppur spensierata.”

In questo esperimento, alle “tipiche” sonorità del folk’n’roll della band, si è aggiunta la preziosa chitarra semi-acustica di Luca Nash, anche autore di registrazione e mixaggio. 

Il gruppo si è anche cimentato in una breve creazione cinematografica che include la canzone, rispecchiandone il significato e il piglio ironico.

Comunicato stampa

The Bustermoon – Quello che ci vuole (Official Audio)

Seguici anche su Instagram!

LEGGI ANCHE – Disco Zodiac: “A volte dobbiamo chiudere gli occhi per non precipitare”
LEGGI ANCHE – Intervista Massimiliano Larocca: istruzioni per uscire dai nostri inferni personali

Condividi su
Staff

Staff

La redazione di The Soundcheck: un branco di giornalisti, redattori, fotografi, videomaker e tanti altri collaboratori agguerriti provenienti da tutto lo Stivale pronti a regalarvi una vasta gamma di contenuti. Dalla semplice informazione artistico-culturale, fino ad approfondimenti unici e originali nel campo della musica, dell'arte, della letteratura e della cultura a 360 gradi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *