I Foals sono la prima conferma di Sexto Nplugged 2020

I Foals sono la prima conferma di Sexto Nplugged 2020
Condividi su

I Foals sono il primo headliner annunciato di Sexto ‘Nplugged 2020. Si tratta della rassegna che si terrà presso la Piazza Castello di Sesto Al Reghena e che, nella scorsa edizione, ha portato sul palco nomi come Billy Corgan, Michael Kiwanuka e Ex:Re.

La band di Oxford, capitanata da Yannis Philippakis, si esibirà il 24 giugno in esclusiva per il Nord Italia. (La seconda data, a Roma, è in programma per il 23).

Il festival, nato nel 2006, negli anni ha presentato una lineup che oltre agli artisti già citati presenta anche nomi come Air, St.Vincent, Einstürzende Neubauten, Goldfrapp, Interpol e Apparat.

SEXTO ’NPLUGGED, Tra intimità e sperimentazione sonora

Ambientato nell’ampio spazio centrale del complesso Abbaziale, la manifestazione musicale Sexto ’nplugged vuole percorrere strade alternative, ma non contrapposte, rispetto al luogo in cui si svolge.

Artisti d’avanguardia e di provato spessore culturale, a seconda delle situazioni, adattano il loro repertorio, e viceversa, il luogo in qualche modo, si plasma sull’artista stesso, risultando esso stesso amplificatore di emozioni verso il pubblico che ascolta.

Inserite in questo quadro, le finalità del progetto Sexto ‘nplugged valorizzano la promozione turistico-alberghiera ed enogastronomia del territorio. L’afflusso, infatti, alle manifestazioni, di un pubblico geograficamente variegato (Italia, Europa e non solo) unite ad una accoglienza organizzata, consentono non solo di offrire uno spettacolo di livello.

Gli altri nomi, per la rassegna che di norma si sviluppa in diverse serate tra giugno ed inizio agosto, saranno definiti nel corso delle prossime settimane.

Seguici su Instagram!

Leggi anche Lekka: contro il Paese del bel canto
Leggi anche Disarmo: le Instagram stories diventano una canzone nel nuovo singolo Pillole 2D

a cura di
Nicola Lucchetta

Condividi su
Staff

Staff

La redazione di The Soundcheck: un branco di giornalisti, redattori, fotografi, videomaker e tanti altri collaboratori agguerriti provenienti da tutto lo Stivale pronti a regalarvi una vasta gamma di contenuti. Dalla semplice informazione artistico-culturale, fino ad approfondimenti unici e originali nel campo della musica, dell'arte, della letteratura e della cultura a 360 gradi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *