Olivia Rodrigo – Unipol Arena, Bologna – 9 giugno 2024

Olivia Rodrigo – Unipol Arena, Bologna – 9 giugno 2024
Condividi su

Torna in Italia dopo quasi due anni esatti Olivia Rodrigo con uno spettacolo incredibile all’Unipol Arena di Bologna per il suo Guts World Tour

Personalmente seguo Olivia Rodrigo dai suoi inizi e fa piacere vedere questo talento cristallino avere successo anche nel nostro Paese per cui spesso si rimane indietro nel riconoscimento di certe tendenze e accreditare il giusto merito in ambito musicale ma non solo.

Prima di passare allo show di Olivia Rodrigo, apriamo una piccola parentesi sull’artista in apertura. In questa occasione ci ha pensato Remi Wolf, artista californiana dalle sonorità pop-rap. In realtà la performance si è discostata abbastanza in termini di stile e livello dall’artista del main event.

È stato uno spettacolo breve che non ci ha sconfinferato moltissimo; non ci ha lasciato molto a essere sinceri. In soldoni avremmo optato per un’altra scelta più “degna”, senza nulla togliere a quest’artista, per aprire questo concerto.

Si parte con Olivia Rodrigo

Olivia Rodrigo torna dopo 2 anni moltiplicando la gente portata a un suo show. In realtà nella scorsa occasione era stata scelta una location più modesta rispetto a cosa invece poteva aspettarsi in termini di affluenza (ndr, scusate ma le elezioni ci influenzano). L’Unipol Arena è stata invece la scelta adatta e anche una doppia data non avrebbe sfigurato.

Lo show è stato qualcosa di pazzesco. Contate che l’artista si è appena imbarcata nel music business e ha quindi una brevissima carriera musicale, pubblicando il suo singolo d’esordio vero e proprio solo nel 2021, se escludiamo alcuni brani pubblicati nell’ambito della sua carriera attoriale. L’artista americana è quindi un fenomeno in piena esplosione e dopo “soli” 2 tour ha già sulle spalle uno show di tutto rispetto, da far invidia a molti suoi colleghi.

Il live ha visto alternarsi ballad iconiche come “drivers license” o “deja vu” a hit pop-rock come “bad idea right?“, “so american” e “good 4 u“. Ogni canzone è stata preparata ad hoc con coreografie e svariati cambi outfit. Ogni brano ha avuto caratterizzazioni importanti, tali da rendere iconica ognuna di esse, e Olivia Rodrigo si è cimentata intensamente in ogni sua performance. Si può dire che la giovanissima cantautrice sia disegnata ad hoc per stare su un palco.

È stato iconico soprattutto il “giro in mezzaluna” per tutta l’arena in cui Olivia Rodrigo, eseguendo “logical” e “enough for you” ha cavalcato una luna mobile salutando i propri fan e facendosi sentire vicina anche a chi non ha potuto fare la fila per ore e ore. Le espressioni, le mosse e anche le parole spese sul palco sono tutte calzate a pennello e non abbiamo potuto notare nessun tipo di sbavatura in questo show. Tutto impeccabile.

Nonostante quindi la giovanissima età Olivia Rodrigo si candida a essere un’icona già nei suoi 20 anni e, se queste sono le premesse, non vediamo l’ora di cosa ci possa aspettare nel futuro. Noi vogliamo infatti continuare a sentirci dei teenager pazzi ancora una volta, con tutti i loro pregi e difetti, assieme a questa ragazza talentuosa a cui abbiamo potuto assistere finalmente.

La scaletta del concerto
  • bad idea right?
  • ballad of a homeschooled girl
  • vampire
  • traitor
  • drivers license
  • teenage dream
  • pretty isn’t pretty
  • love is embarrassing
  • making the bed
  • logical
  • enough for you
  • lacy
  • so american
  • jealousy, jealousy
  • happier
  • favorite crime
  • deja vu
  • the grudge
  • brutal
  • obsessed
  • all-american bitch
  • good 4 u
  • get him back!

a cura di
Luca Montanari

foto di
Mirko Fava

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Vasco Rossi – Stadio San Siro, Milano – 8 giugno 2024
LEGGI ANCHE –
Poké melodrama: il primo album di Angelina Mango
Condividi su

Luca Montanari

Un pensiero su “Olivia Rodrigo – Unipol Arena, Bologna – 9 giugno 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *