Il make-up nel cinema moderno

Il make-up nel cinema moderno
Condividi su

Sin dalle sue origini la fine arte del make-up ha faticato per raggiungere tutte quelle forme di espressione, che per lungo tempo l’hanno sopraffatta. Il trucco non è più una frivola maschera dietro la quale nascondersi e si è definitivamente affermato come un mezzo di comunicazione non verbale, indispensabile soprattutto per il mondo dello spettacolo.

Eye-liner

Temuto anche dai più esperti nel settore e odiato da chi va di fretta la mattina, l’eye-liner gioca un ruolo importante nel reparto costumi di ogni set cinematografico che si rispetti. L’apparentemente insignificante linea nera sugli occhi degli attori è l’elefante nella stanza di molte delle nostre serie tv preferite e merita, quindi, un occhio di riguardo. Ebbene sì, la combinazione di ombretti e linee più o meno geometriche sul volto di attori ed attrici non è casuale; il cinema contemporaneo è ricco di esempi sottili, ma significativi a riguardo.

Diversi tipi di eye-liner
Fonte: Pinterest
Gossip Girl

Anche coloro che non hanno visto la serie Tv Gossip Girl riconoscono molto probabilmente i volti di Serena Van Der Woodsen e Blair Waldorf, icone di stile per eccellenza, ma il loro successo non è dovuto soltanto alla bellezza. Da inizio serie il make-up incasella Serena e Blair in due ruoli opposti: Blair rappresenta l’eleganza e lo stile classico, mentre Serena è una IT-Girl un po’ sbarazzina. Il trucco di Blair presenta eye-liner dalle forme arrotondate e rossetti sulle tonalità del rosso; l’effetto finale è un viso drammatico, ispirato alle dive del cinema della vecchia Hollywood. Serena, al contrario, sperimenta di più con i colori e il suo eye-liner è spesso spigoloso ed appuntito; gli ombretti scintillanti e le linee geometriche dei suoi look rispecchiano il suo carattere audace ed estroverso.

SX: Serena Van der Woodsen 
DX: Blair Waldorf
Da sinistra a destra: Serena Van Der Woodsen (interpretata da Blake Lively) e Blair Waldorf (interpretata da Leighton Meester)
Fonte: Pinterest
Euphoria

La nuova serie TV Euphoria utilizza lo stesso principio, ma con significati diversi. I personaggi di Maddy e Cassie, ad esempio, hanno carattere e personalità ben distinti tra loro: una di loro ricorda una donna matura e sicura di sé, mentre l’altra è ancora alla ricerca di sé stessa e sembra, quindi, più giovane e fragile. Ancora una volta il make-up ci permette di capire quale personaggio abbia i rispettivi tratti caratteriali, anche senza seguire la serie TV.

SX: Maddy Perez
DX: Cassie Howard
Da sinistra a destra: Maddy Perez (interpretata da Alexa Demie) e Cassie Howard (interpretata da Sydney Sweeney)
Fonte: Pinterest
Tra arte e make-up

Vediamo quindi, che eye-liner e colori hanno lo stesso impatto emotivo di un’opera d’arte astratta, che ci può comunicare rabbia, attraverso forme spigolose, e tristezza, attraverso tonalità bluastre. Sono proprio elementi come questi che creano un legame profondo tra lo schermo e il pubblico. Grazie ad esso, infatti, gli spettatori non saranno più in grado di guardare una qualsiasi produzione cinematografica allo stesso modo.

a cura di
Nicole Corso

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Quando la moda diventa performance: il “vestito spray” di Coperni indossato da Bella Hadid
LEGGI ANCHE – Festival del Cinema Venezia 2022: i look più belli sul red carpet

Condividi su
Nicole Corso

Nicole Corso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *