50 anni per Lady Oscar: moda e manga si fondono grazie a MAX&Co

50 anni per Lady Oscar: moda e manga si fondono grazie a MAX&Co
Condividi su

MAX&Co, in occasione del cinquantesimo anniversario del manga, dedica alla Lady una capsule collection.

Eccoci di nuovo qua a parlare delle ispirazioni che hanno influenzato la moda. In questa calda estate abbiamo visto l’uscita della splendida capsule collection firmata MAX&Co dedicata all’anime culto degli anni ’80: Lady Oscar.

Un tuffo nel passato

Lady Oscar, manga scritto e disegnato dalla fumettista giapponese Riyoko Ikeda, oggi è vista come una figura iconica, un personaggio gender dalle nobili origini e soprattutto dal grande cuore. La nostra “Lady dal fiocco blu” è infatti un’aristocratica donna parigina della corte francese ma cresciuta dal padre come un maschio, anzi, come un soldato. Non a caso la capsule collection dedicata a questo personaggio viene proposta al pubblico per la prima volta a giugno: il Pride Month.

Capsule Collection #TheLadyIsBack (Fonte: maxandco.com)
Capsule Collection #TheLadyIsBack (Fonte: maxandco.com)
#TheLadyisback 

Per le sue nuovi vesti MAX&Co decide di mettere a punto una capsule in edizione limitata intitolata #TheLadyisback fatta di maglie cropped, t-shirt e cappellini tutti rigorosamente agghindati con piccole strisce del manga o con le numerose stampe e schizzi dell’anime reinterpretati come moda comanda. La collezione è stata preceduta da una grande campagna pubblicitaria che ha riscosso un notevole successo nella capitale della moda.

Campagna pubblicitaria Milano #TheLadyIsBack (Fonte: meganerd.it)
Capsule Collection #TheLadyIsBack (Fonte: maxandco.com)

La collezione, nonostante il tuffo nel passato negli anni ’80, rimane una collezione moderna e d’ispirazione. I colori si alternano dal vivace al nostalgico e troviamo piccole paillettes e patchwork tra i vari indumenti. Con questo personaggio MAX&Co ci vuole ricordare che tutto è possibile ma soprattutto non nascondersi e combattere in prima linea per quello in cui si crede.

Conclusione

Il manga e l’anime di Lady Oscar sono stati un successo senza tempo. L’ottimo lavoro nel creare questa figura, con la sua personalità, il suo coraggio e la sua triste storia hanno ispirato ancora oggi la divulgazione di un messaggio importante: rimanere se stessi. Ancora una volta “Le Rose di Versailles” ci lascia sognare.

A cura di
Noemi Manzotti

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – “Ludwig”, le favole gotiche di Kaori Yuki
LEGGI ANCHE – Issey Miyake, l’ultima sfilata del sarto del vento
Condividi su
Noemi Manzotti

Noemi Manzotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *