Negrita – Teatro Colosseo – Torino – 8 Febbraio 2020

Negrita – Teatro Colosseo – Torino – 8 Febbraio 2020
Condividi su

I Negrita tornano a Torino con una nuova data del loro “25th anniversary Tour – La Teatrale: Reset celebration”, il percorso che ha visto la band di Arezzo festeggiare i 25 anni di attività e che li ha già portati a calcare lo scorso anno i palchi dei teatri d’Italia in una lista innumerevole di sold out, per celebrare i vent’anni del loro storico album Reset, campione di vendite nel 1999, ristampato con l’occasione anche in vinile.

Il nuovo arrangiamento semi-unplugged

La domanda che serpeggiava tra i fan di vecchia data, prima dell’inizio del concerto torinese, era una sola: “il rock dei Negrita a teatro…ma come farò a resistere ancorato alla poltrona”?

L’arrangiamento semi-unplugged, meticoloso e accurato, di un tour che la stessa band definisce “elettroacustico” è la risposta immediata a tutti i dubbi dei più scettici: il rock dei Negrita, quando si affida ad una rielaborazione musicale ricercata e intensa, si fa intimo e raccolto ed è capace di emozionare tanto quanto la sua veste originale. 

Reset e molto altro

Il pubblico di Torino è riuscito a “rimanere ancorato” alle poltrone per quasi un’ora, prima di correre sotto il palco e restituire l’energia di sempre in un concerto che si è rivelato al tempo stesso una sorpresa ed una conferma.

Dai pezzi più famosi (Ho imparato a sognare, In ogni Atomo, Radio Conga, Gioia infinita) ai brani che i Negrita hanno scelto di riportare sul palco, dopo molti anni, uno tra tutti Cambio, del lontano 1994. Da qui veloce arriva l’amarcord musicale e cinematografico, la parentesi che li ha visti autori della colonna sonora del film di Aldo, Giovanni e Giacomo, Così è la vita, del 1998, consacrazione della loro iconica Mama Maè.

La scaletta del concerto dei Negrita al Teatro Colosseo di Torino

Personalmente, ho sempre amato Magnolia, un pezzo che resiste per me al trascorrere del tempo e ritorna anche a Torino sul palco del Teatro Colosseo con la stessa voglia di luce e di libertà di un tempo, quello delle estati veloci e degli “anni mutevoli”.

Ecco la scaletta completa del concerto torinese:
Ho imparato a sognare
Brucerò per te
Greta
Che rumore fa la felicità
Il libro in una mano
Malavida in Buones Aires
Provo a difendermi
Fragile
Hollywood
Transalcolico
In ogni atomo
Mama Maè
Il giorno delle verità
Magnolia
Hemingway
I ragazzi stanno bene
La tua canzone
Non torneranno più 
Cambio
Il gioco
Radio Conga
Rotolando verso sud
Gioia infinita

Guarda la photogallery completa del concerto:

a cura di
Emanuela Ranucci

Seguici su Instagram

GUARDA ANCHE: I Darkness al Vox Club di Nonantola
LEGGI ANCHE: Diodato e Matteo Faustini ricevono il Premio Lunezia

Condividi su
Emanuela Ranucci

Emanuela Ranucci

Nata a Torino, laureata in Comunicazione multimediale con una tesi specialistica in Letteratura italiana contemporanea, nel 2001 inizia a lavorare in RAI come redattrice e assistente di produzione per la realizzazione dei programmi televisivi educativi di Raitre (Melevisione, Screensaver). Nel dietro le quinte della tv si innamora della fotografia, realizzando le sue prime foto di scena. Da quel momento non abbandona più la macchina fotografica, dedicandosi a reportage, backstage, eventi, concerti e still life. Attualmente si divide tra i progetti da fotoreporter&videomaker e la sua agenzia di comunicazione (Loom Collective) che ha fondato a Torino.Nel tempo che rimane, ama: viaggiare, sorseggiare il barbera, nuotare al mare (anche d’inverno), cantare (stonando) in sala prove.

Un pensiero su “Negrita – Teatro Colosseo – Torino – 8 Febbraio 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *