Road to Indie Pride: L’esperienza degli Espana Circo Este

Road to Indie Pride: L’esperienza degli Espana Circo Este
Condividi su

Gli Espana Circo Este, gruppo musicale dal genere lati rock punk formatosi nel 2013, hanno all’attivo due album in studio, “La revolucion del amor” del 2014 e “Scienze della maleducazione” del 2017.

Dopo numerosi tour europei e partecipazioni sul palco assieme a Manu Chao e Gogol Bordello, gli ECE vengono premiati dal MEI nel 2017 per il “Miglior tour nazionale e internazionale”.

Gli ECE hanno partecipato all’edizione di Indie Pride nel 2017 . Sentiamo cosa ci raccontano.

Cosa ricordi del giorno della tua partecipazione all’Indie Pride? Quali sono state le emozioni provate?

L’emozione ad essere considerato qualcuno che può aiutare un pensiero di libertà, uguaglianza e aggregazione a farsi sentire con forza. 

Dal giorno della vostra partecipazione a Indie Pride, secondo voi ci sono stati del cambiamenti nella politica e nella società attuale? 

Si, ogni giorno qualcosa si scardina e qualcosa si muove. Bisogna solo continuare a sbatterci la testa contro. Come l’acqua di un fiume scava la roccia, penso che la nostra generazione stia scavando un nuovo percorso del genere umano fatto di  diritti e di principi  che un giorno saranno la normalità. O almeno così mi piace pensare.

Se si, quali sono stati sia in bene che in male i cambiamenti secondo voi?

Che se ne sia andato Salvini.

Cosa fate e consigliate di fare in concreto quotidianamente a tutti per portare avanti i valori che manifestazioni come Indie Pride promuovono?

Il nostro ultimo tour europeo si chiamava “make love greate again”… Penso che in ogni concerto lo urlassi 6 o 7 volte.

In un’intervista di qualche tempo avete definito l’apatia una mancata risposta alla regressione culturale e alla discriminazione in generale. Quanto il vostro stile musicale e i vostri temi riescono ad “urlare” contro l’ignoranza attuale?

Spero tanto, non so quanto. Spero davvero tantissimo. 

a cura di

Sara Alice Ceccarelli

Condividi su
Sara Alice Ceccarelli

Sara Alice Ceccarelli

Giornalista iscritta all’ODG Emilia Romagna si laurea in Lettere e Comunicazione e successivamente in Giornalismo e Cultura editoriale presso l’Università di Parma. Nel 2017 consegue poi un Master in Organizzazione e Promozione Eventi Culturali presso l’Università di Bologna. Sebbene sia la “senior” del gruppo talvolta è realmente la più VEZ. Nel 2017 e 2018 si occupa dell’Ufficio Stampa degli eventi di LP Rock Events come Bay Fest, Rimini Park Rock e Sullasabbia e durante lo stesso periodo segue l’ufficio stampa del Vidia Club di Cesena. Ama il viola ma solo per le calzature e sulle pareti di casa, vive in simbiosi con il coinquilino Aurelio (un micetto nero) e per amore del fidanzato ora ama anche le moto. La sua religione è Star Wars. Che la forza sia con voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *