COVID-19: previsto aumento di casi

COVID-19: previsto aumento di casi
Condividi su

Nel prossimo mese in Italia, gli studiosi dell’Università di Exeter hanno previsto un aumento di casi del 4,9%

Livio Fenga, statistico del CSAM dell’università britannica di Exeter, segnala un aumento di casi in Italia del 4,9% nel prossimo mese. La situazione è però molto instabile data la comparsa di Cerberus, la sottovariante BQ.1.1.

Incrementi di casi di positività previsti prevalentemente al Nord soprattutto in Trentino, Veneto e Liguria mentre Piemonte, Lombardia, Emilia e Lazio mostrano incrementi più contenuti, intorno al 6-7 %.

Degno di nota, secondo lo studioso, è anche il fatto che le temperature miti possono in qualche modo sfavorire la circolazione del virus che colpirebbe quindi in maniera meno capillare. Da precisare inoltre che è tutto incerto e in evoluzione continua, quindi non è possibile fare una stima precisa.

Importante è comunque mantenere la guardia alta e rispettare le norme di igiene per la propria sicurezza e quella degli altri.

Fonte ANSA

LEGGI ANCHE: Russia: il parlamento ancora contro i diritti LGBT
LEGGI ANCHE: Terrorismo Internazionale: in Puglia arresto per un ragazzo

Condividi su
Staff

Staff

La redazione di The Soundcheck: un branco di giornalisti, redattori, fotografi, videomaker e tanti altri collaboratori agguerriti provenienti da tutto lo Stivale pronti a regalarvi una vasta gamma di contenuti. Dalla semplice informazione artistico-culturale, fino ad approfondimenti unici e originali nel campo della musica, dell'arte, della letteratura e della cultura a 360 gradi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *