I Googa ci presentano il loro mondo attraverso l’ultimo singolo “Arcade”

I Googa ci presentano il loro mondo attraverso l’ultimo singolo “Arcade”
Condividi su

Arcade” è l’ultimo singolo dei Googa, band rivelazione della nuova scena indie romana

I Googa, dopo i singoli Futuro e Tutto Si Muove, tornano con un nuovo brano: Arcade. Le sonorità del singolo viaggiano tra batteria e chitarre dal tiro rock e dal sound rètro, in mezzo a cui fanno capolino gli inconfondibili suoni dei leggendari videogiochi tipici degli anni Ottanta. Arcade è un brano a due dimensioni in cui si va solo avanti, scoprendo un livello dopo l’altro, nuove strategie per sopravvivere, nuovi percorsi da sondare e vecchi fantasmi da cui scappare. Ecco per voi l’intervista.

Googa
Ciao e benvenuti su The Soundcheck. Per iniziare, presentatevi ai nostri lettori: perché Googa?

Il nome è nato un po’ per gioco ma col tempo ci siamo affezionati all’idea di questo suono gutturale che evoca tribù preistoriche e allo stesso tempo richiama il motore di ricerca più famoso al mondo. Del nome Googa ci piace la vaghezza, l’assenza di un significato preciso che dà modo di immaginarne sempre di diversi. 

l testo di Arcade è molto delicato e si contrappone alla musica che è molto più positiva e “allegra”, come è nato questo brano e come è stato il suo processo creativo?

C’è sempre un fondo di inquietudine nelle nostre storie. Anche in un brano come questo, nato con l’idea di immaginare la vita come fosse un videogioco arcade, il punto di partenza era una generale insoddisfazione verso la nostra incapacità nel trovare una quadra in quello che ci troviamo davanti ogni giorno. L’obiettivo era forse quello di fare i conti con i nostri tentativi di fuga, accettarli e giocarci su. 

Nel brano possiamo notare suoni tipici dei videogiochi, come avete incastrato tutto? Avevate già in mente di utilizzarli o è stata un’idea successiva? 

L’idea iniziale è partita proprio da questo, dare vita a un gioco arcade in una canzone. La scelta dei suoni è stata ovviamente fondamentale nel realizzare quest’idea e ci ha richiesto molto tempo e lunghe ore passate davanti a Pac-man e a Super Mario.

Avete usato Fiverr come piattaforma per vedere realizzato il videoclip di Arcade, come mai questa scelta? Come è nata l’idea?

Era da tanto che ci giravamo intorno e volevamo provare come fosse affidare un nostro brano a qualcuno di totalmente sconosciuto e lasciare che creasse qualcosa. Siamo stati molto sorpresi e felici del risultato.

Googa – Arcade (Official Video)
Nell’ultimo anno avete pubblicato già diversi singoli, saranno racchiusi in un disco? Cosa possiamo aspettarci nei prossimi mesi dai Googa? 

Stiamo lavorando per singoli proprio per evitare di fare progetti per il futuro…quindi è possibile che raccoglieremo i brani usciti in questi mesi in un unico contenitore ma è altrettanto possibile che non lo faremo. Sicuramente nei prossimi mesi abbiamo intenzione di suonare tanto e di continuare a lavorare sul materiale che abbiamo in sospeso, sperando di riuscire il prima possibile a realizzare un progetto di più ampio respiro.

a cura di
Loredana Desiato

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – INTERVISTA: “Milioni di strade”, il nuovo singolo de Il Corpo Docenti ft. Yuks
LEGGI ANCHE – “Burro al Karitè” il singolo d’esordio di LaFede

Condividi su
Loredana Desiato

Loredana Desiato

Fondamentalmente fotografo e vado ai concerti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *